top of page

Cos'è la sorveglianza?

La sorveglianza è il monitoraggio del comportamento, delle attività o di altre informazioni mutevoli, solitamente di persone allo scopo di influenzarle, gestirle, dirigerle o proteggerle. Questo può essere fatto tramite vari mezzi come videocamere, intercettazioni telefoniche, monitoraggio di Internet o altri mezzi elettronici. La sorveglianza può essere utilizzata per vari scopi come l'applicazione della legge, la sicurezza nazionale o per proteggere la proprietà. Alcune forme di sorveglianza possono essere controverse o sollevare preoccupazioni etiche, in particolare se effettuate senza la conoscenza o il consenso delle persone monitorate.

Dovresti assumere un investigatore privato per condurre operazioni di sorveglianza?

Assumere un investigatore privato per le operazioni di sorveglianza può essere una decisione difficile. Da un lato, la sorveglianza può fornire informazioni preziose e aiutare a proteggere individui e aziende da potenziali minacce. D'altra parte, la sorveglianza può essere costosa e può sollevare preoccupazioni etiche. Per determinare se assumere o meno un investigatore privato per la sorveglianza, è importante considerare i motivi della sorveglianza ei potenziali benefici e rischi.

Uno dei motivi più comuni per assumere un investigatore privato per la sorveglianza è raccogliere prove in un caso legale. Ad esempio, se un individuo sospetta il proprio coniuge di infedeltà, può assumere un investigatore privato per condurre la sorveglianza al fine di raccogliere prove da utilizzare in un caso di divorzio o custodia. In questi casi, la sorveglianza può fornire informazioni preziose che possono essere utilizzate in tribunale e possono essere necessarie per provare un caso.

Un altro motivo comune per assumere un investigatore privato per la sorveglianza è proteggere un'azienda o un individuo da potenziali minacce. Ad esempio, un'azienda può assumere un investigatore privato per condurre la sorveglianza dei suoi dipendenti o concorrenti al fine di garantire che la sua proprietà intellettuale sia protetta e che i suoi dipendenti non siano impegnati in attività illegali o non etiche. Inoltre, un individuo può assumere un investigatore privato per condurre la sorveglianza di un potenziale partner romantico al fine di garantire la loro sicurezza.

Le operazioni di sorveglianza possono essere utilizzate anche per indagare sulle frodi retributive dei lavoratori. Osservando le attività ei movimenti di un individuo, gli investigatori possono raccogliere prove che l'individuo stia esagerando o inventando una richiesta di risarcimento per infortunio o che si stia impegnando in attività che non sono coerenti con la sua affermazione di non essere in grado di lavorare. Inoltre, le operazioni di sorveglianza possono essere utilizzate per raccogliere informazioni su una persona scomparsa o per rintracciare una persona che evita la notificazione di documenti legali.

Tuttavia, è importante considerare i potenziali rischi e le preoccupazioni etiche associate alla sorveglianza. La sorveglianza può essere costosa e richiedere molto tempo e non sempre può produrre i risultati desiderati. Inoltre, la sorveglianza può sollevare preoccupazioni etiche, in particolare se viene condotta senza la conoscenza o il consenso delle persone monitorate.

Inoltre, ci sono leggi e regolamenti in alcuni stati che devono essere rispettati durante la sorveglianza.

In conclusione, assumere un investigatore privato per operazioni di sorveglianza può essere una decisione difficile. È importante considerare le ragioni della sorveglianza, i potenziali benefici e rischi e qualsiasi preoccupazione etica. Se i potenziali benefici superano i rischi, potrebbe valere la pena assumere un investigatore privato per la sorveglianza. Tuttavia, è importante garantire che la sorveglianza sia condotta entro limiti legali ed etici.

Di seguito è riportato un esempio di un investigatore privato assunto per condurre la sorveglianza su un coniuge traditore. 

Un investigatore privato, Jane Doe, è stato assunto da una moglie, la signora Smith, che sospettava che suo marito, il signor Smith, la tradisse. Aveva notato un cambiamento nel suo comportamento ed era diventata sospettosa di dove si trovasse e delle sue attività. Voleva scoprire la verità e aveva bisogno di prove concrete per affrontarlo.

Jane Doe, essendo un investigatore privato di grande esperienza, sapeva che condurre la sorveglianza su un sospetto coniuge traditore avrebbe richiesto un'indagine approfondita e discreta. Ha iniziato conducendo un controllo dei precedenti sul signor Smith, raccogliendo informazioni sulla sua routine quotidiana e identificando potenziali luoghi o individui che potrebbe aver visto.

Con il progredire delle indagini, Doe è stata in grado di raccogliere prove concrete dell'infedeltà del signor Smith. È stata in grado di documentare più casi in cui si è incontrato con un'altra donna, comprese immagini, video e registrazioni audio. Doe è stata in grado di fornire alla signora Smith un rapporto dettagliato dei risultati e delle prove raccolte.

La signora Smith ha utilizzato le prove fornite da Doe per confrontarsi con suo marito e, di conseguenza, la coppia è stata in grado di raggiungere un'intesa e prendere una decisione sul proprio futuro.

In conclusione, questo caso serve da esempio di come un investigatore privato possa essere di grande aiuto nel condurre la sorveglianza su un sospetto coniuge traditore. La competenza e l'esperienza di un investigatore privato possono fornire informazioni preziose alle persone che sospettano un'infedeltà e possono aiutarle a prendere decisioni informate sulla loro relazione. Inoltre, un investigatore privato può condurre le indagini in modo discreto e professionale, consentendo ai clienti di avere prove concrete prima di confrontarsi con il proprio partner.

Di seguito è riportato un esempio di un investigatore privato assunto per condurre la sorveglianza su una richiesta fraudolenta di risarcimento dei lavoratori. 

Un investigatore privato, John Smith, è stato assunto da una compagnia di assicurazioni, ABC Insurance, per condurre la sorveglianza su una richiesta di risarcimento dei lavoratori. La denuncia è stata presentata da un dipendente di nome Mr. Brown, che ha dichiarato di essersi infortunato sul lavoro e di non essere in grado di lavorare. La compagnia di assicurazioni aveva dei sospetti sulla fondatezza della richiesta in quanto il dipendente aveva denunciato l'infortunio dopo un lungo fine settimana.

John Smith, essendo un investigatore privato di grande esperienza, sapeva che condurre una sorveglianza su una sospetta affermazione fraudolenta avrebbe richiesto un'indagine approfondita e discreta. Ha iniziato esaminando le cartelle cliniche del dipendente e intervistando i testimoni che erano presenti al momento dell'infortunio. Ha anche esaminato le politiche, le procedure e i filmati di sicurezza dell'azienda, se disponibili, per determinare se il signor Brown stava seguendo i protocolli di sicurezza.

Con il progredire delle indagini, Smith è stato in grado di raccogliere prove che il signor Brown non era stato sincero sulle sue ferite. È stato in grado di documentare più casi in cui il signor Brown si è impegnato in attività che non erano coerenti con le sue ferite riportate, come praticare sport, trasportare carichi pesanti e persino svolgere un altro lavoro.

Smith ha riferito le sue scoperte alla compagnia di assicurazioni, che è stata in grado di utilizzare le informazioni per negare la richiesta di risarcimento dei lavoratori. Grazie all'impegno dell'investigatore privato, la società è stata in grado di evitare il pagamento di una richiesta potenzialmente fraudolenta ed è stata in grado di tutelare i propri interessi finanziari.

In conclusione, questo caso serve da esempio di come un investigatore privato possa essere di grande aiuto nel condurre la sorveglianza su sospette richieste di indennizzo dei lavoratori fraudolenti. La competenza e l'esperienza di un investigatore privato possono fornire informazioni preziose alle compagnie assicurative e ai datori di lavoro e possono aiutarli a determinare la validità di un reclamo e proteggere i propri interessi finanziari. Inoltre, un'indagine può anche garantire che il dipendente riceva le cure mediche appropriate e che il datore di lavoro possa intraprendere le azioni necessarie per prevenire incidenti futuri.

Have an ex-employee breaking their non-compete?

A non-compete agreement is a legal document that restricts an employee from engaging in certain activities after leaving a company. These agreements are commonly used to protect a company's trade secrets, confidential information, and customer base. However, enforcing non-compete agreements can be challenging, especially if the employee has violated the terms of the agreement.

In such cases, it may be necessary to hire a private investigator to gather evidence and build a strong case for enforcement. Here are some reasons why hiring a private investigator for non-compete agreements is a wise decision:

Expertise in investigation techniques

Private investigators are trained professionals who have expertise in various investigation techniques. They know how to conduct discreet and thorough investigations, gather evidence, and document their findings. They have access to resources such as databases, surveillance equipment, and other tools that can help them uncover valuable information that can be used in court.

Objectivity

Hiring a private investigator for a non-compete agreement case ensures that the investigation is conducted in an objective and unbiased manner. This is important because emotions can run high in such cases, and it's easy for the parties involved to lose sight of the facts. A private investigator can provide an objective perspective on the situation, which can help to prevent misunderstandings and disputes.

 

Protection of your company's reputation

When an employee violates a non-compete agreement, it can have serious consequences for your company's reputation. Clients may lose trust in your company, and competitors may take advantage of the situation. By hiring a private investigator, you can protect your company's reputation by ensuring that the investigation is conducted professionally and discreetly.

Cost-effective

Hiring a private investigator may seem like an expensive option, but it can be cost-effective in the long run. A private investigator can help you gather the evidence you need to build a strong case for enforcement, which can save you time and money in the long run. Moreover, if the non-compete agreement violation has caused your company financial damages, a private investigator can help you recover those damages through legal means.

Faster resolution

Non-compete agreement cases can drag on for months or even years, especially if the evidence is not strong enough to support enforcement. By hiring a private investigator, you can speed up the resolution process by gathering strong evidence that can be used in court. This can help you achieve a faster resolution to the case, which can save you time, money, and stress.

In conclusion, hiring a private investigator for non-compete agreement cases is a smart move. Private investigators have the expertise, objectivity, and resources needed to gather strong evidence and build a strong case for enforcement. They can protect your company's reputation, save you time and money, and help you achieve a faster resolution to the case.

Surveillance Rates
1 Investigator - $75.00/ Hour + Mileage (federal rate) + any additional case expenses.

1 Investigator - All-Inclusive Rate - $94.99/ Per Hour 
2 Investigators - $149.99/ Per Hour + Mileage (federal rate) + any additional case expenses.

2 Investigators - All-Inclusive Rate - $174.99/ Per Hour

Our standard hourly rate for surveillance is $75.00 per hour from portal to portal from our base of operations in Columbia Heights, MN. Mileage is billed at the federal rate of $0.65 per mile. Additional case expenses, such as comprehensive searches, running plates, entrance fees to venues dining expenses, etc... All will be itemized and billed to the client.

Report Time: We calculate report time based on 0.25 hours per full page of written narrative. Pages that include only screenshots, photos, or similar content are not counted toward this total. For example, two pages consisting of half screenshots and half narrative would be counted as one page for billing purposes.

Video Processing: Our standard billing rate for video processing services is $75.00 per hour. This rate includes requests such as adding time stamps or other specific video editing requests.

We believe that these rates are competitive and reflective of the high-quality services we provide. Please don't hesitate to reach out if you have any questions or require further clarification regarding our rates or billing procedures. We are committed to maintaining transparency and open communication throughout our collaboration.

bottom of page